La parola non è sacra. Non esiste stile. La parola è un porco, di cui il poeta non butta via nulla. Non è lui ad averne fatto macello, però si stria le mani di sangue e umori e viscere e grida.

da Il mondo è nato. Poesie in versi e non, in uscita