I pantaloni e le gonne devono parlare dei passi, dei percorsi e delle strade. Per me fare la piega ai pantaloni era qualcosa d’innaturale. Come l’uso di tagliare la coda e le orecchie di certe razze canine.
(La collezionista. Ovvero la sindrome di Babbo Natale, Fara 2005).